Tutte le news

Italiacamp presenta gli Steam Bug

Un viaggio nell’innovazione verso i mestieri del futuro

Italiacamp porta a My Camp gli STEAM BUG, i mini percorsi esperienziali dedicati a ragazze e ragazzi appassionati di innovazione e volti all’insegnamento dei concetti e dei linguaggi dei mestieri del futuro. Saranno tre i moduli di apprendimento e gioco interdisciplinari che si svolgeranno durante la prima edizione del My Camp. Divisi in gruppi omogenei per età i partecipanti potranno cimentarsi a  rotazione in tutti i percorsi proposti. 

STEAM BUG #1 ROBOTICA

Percorso di introduzione alla robotica e al coding attraverso la metodologia LEGO, e l’utilizzo della Piattaforma Education EV3 di LEGO® MINDSTORMS®, la terza generazione di tecnologie robotiche LEGO® per la didattica. I partecipanti apprenderanno a costruire e programmare i movimenti di un robot utilizzando i componenti forniti, motori e sensori.

STEAM BUG #2 DRONE CONTEST

Gioco a squadre sulla guida di un drone. Grazie ai droni Air Block e utilizzando i propri smartphone per pilotarli, i partecipanti apprenderanno i principi di funzionamento di un drone e porteranno a termine una missione in collaborazione con il proprio team.

STEAM BUG #3 MARSHMALLOW CHALLENGE

Gioco a squadre sui fondamentali di fisica e ingegneria, nel corso del quale i partecipanti si confronteranno con i principi di equilibrio, tensione e distribuzione del peso, collaborando con il proprio team nella realizzazione di una costruzione con spaghetti, spago, nastro adesivo e marshmallow.

Al centro di ciascuno dei percorsi proposti da Italiacamp le discipline fondanti di quella che oggi viene definita la “manifattura digitale”: robotica e coding per apprendere le basi della programmazione; tecnologia da sperimentare attraverso la guida di droni; fisica e ingegneria per confrontarsi con i principi di equilibrio, tensione e distribuzione del peso. I corsi di Italiacamp saranno basati sul modello del Lifelong Kindergarten del MIT e i partecipanti lavoreranno in gruppo per sviluppare progetti basati su bisogni reali attraverso un processo circolare che si sviluppa in cinque fasi: immagina, crea, gioca, condividi e rifletti. Orientati a formare ai concetti e linguaggi su cui si basano i mestieri del futuro – manifattura digitale, internet of things, realtà virtuale e realtà aumentata, intelligenza artificiale e robotica – integrano in maniera pratica la formazione scientifica con la riflessione umanistica.

Pubblicato il 11 Febbraio 2021

Fallo sapere ai tuoi amici!

Resta aggiornato su My Camp

Iscriviti alla newsletter e ricevi tutte le informazioni sulle iscrizioni e sulle novità di My Camp

Informativa sul trattamento dei dati personali

Il sottoscritto relativamente al trattamento dei propri dati personali per attività di marketing, attività promozionali, invio di materiale pubblicitario relativo all’attività, ai prodotti ed ai servizi di Beside Management s.r.l. e di S.S.D. Never Give Up a r.l. secondo quanto specificato nella suindicata informativa.